Home pagepresentation News Next eventhistory Last ExhibitionslinksContacts

 

Dall'8 settembre al 28 settembre 2012

"Ti osservo... Sguardi, emozioni in bianco e nero"

Fotografie di Matteo Munarin

 

 

Matteo Munarin nasce a Mirano (Venezia) nel 1979. Nel 2006 si laurea in psicologia del lavoro. E' un fotografo creativo ed eclettico, un ricercatore in ambito paesaggistico, un perfezionista nell’equilibrio di luci e contrasti, uno sperimentatore in tecniche legate allo still-life che vengono trasferite in scatti legati alla fotografia commerciale. Quella che all’inizio era una passione coltivata nel tempo libero, nel tempo si trasforma in importanti collaborazioni con brand di livello internazionale attraverso scatti a scopi pubblicitari, creazione di siti internet dedicati, campagne per il lancio di linee di prodotti.

Ha partecipato a molte esposizioni fotografiche: Mostra personale "Geometrie urbane" Martellago (VE) 2010; Mostra personale "Riflessi d'Acqua" Mestre (VE) 2010; Mostra collettiva "Spazio Protagonista" Villa Principe Pio Mira (VE) 2011; Mostra personale "Spazio Protagonista" Mestre (VE) 2011; Esposizione collettiva Abano Terme Maggio 2011; Mostra collettiva "Urban Visions" Caorle (VE) 2011; Mostra collettiva "Acqua: Visioni e Riflessi" Caorle (VE) 2011; Mostra collettiva "Ex Fabbrica Archeologia Industriale" Villa Principe Pio Mira (VE) 2011; Mostra personale "Spazio Protagonista" Parco Etnografico Rubano (PD) 2011; Mostra collettiva "VisualART 2011", Mogliano (TV) 2011; Mostra collettiva "Vera Fotografia" Villa Principe Pio Mira (VE) 2012; Mostra personale "L'uomo e la Fotografia" Parco Etnografico Rubano (PD) 2012.

 

Mostra fotografica "TI OSSERVO... SGUARDI, EMOZIONI IN BIANCO E NERO"

L'esperienza visiva si snoda in un percorso dove la fotografia ed il fare fotografia si mescolano tra loro diventando i protagonisti assoluti. Una continua ricerca di frammenti di vita quotidiana, in un'armonia fatta di simmetrie e contrasti, luci e ombre capaci di dare voce anche al silenzio di luoghi desolati. Uno scatto fotografico unico e libero da convenzioni ed impostazioni sociali, in grado prendere vita per assumere significati diversi a seconda della sensibilità e dell’emozione provocata in chi lo legge. L'uomo e gli strumenti si toccano e si uniscono in una luce che governa e dirige la permanenza di ogni cosa, l'immagine fotografica esplode in un istante da un singolo punto mostrandosi con pudore al mondo intero. La mostra è già stata presentata a Mira - Mostra collettiva "Vera Fotografia" Villa Principe Pio Mira (VE) nel 2012. Per la prima volta viene presentata a Padova.

web: www.studiodmzdesign.it - mail: info@studiodmzdesign.it

 

 

 

 

La Young Photo Gallery - Riviera Tito Livio, 35 - Padova - Italy